Tardì

VITIGNO: Moscato

TERRENO: leggero, di media fertilità, predilige buone esposizioni, sud, sud-est

FORMA DI ALLEVAMENTO: filare classico con potatura Guyot

COLORE: giallo dorato con riflessi ambrati

PROFUMO: bouquet intenso e complesso: albicocche disidratate, créme caramel ed uva sultanina

SAPORE: caldo e morbido con finale molto lungo, saturo di aromi mielosi che si dissolvono lentamente

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 10°C

ABBINAMENTI GASTRONOMICI: vino da meditazione particolarmente adatto con formaggi stagionati, torte di nocciola, paste secche, torta di mele, crème brulée, crema catalana, bunet e cioccolato fondente.

 

DIPLOMI E RICONOSCIMENTI:
Giugno 2008 Rilascio Attestato di Qualificata Partecipazione (Vino scelto come uno dei 3 Passiti del Piemonte presentati a Seminario Nazionale dei Vini Passiti Italiani in Terra di Sicilia).

MENZIONATO IN:
“Guida Critica e Golosa 2013” di Paolo Massobrio vino top;
“Guida Critica e Golosa 2012” di Paolo Massobrio vino top;
“Guida Critica e Golosa 2011” di Paolo Massobrio vino top;
“Guida Critica e Golosa 2010” di Paolo Massobrio vino top;
“Guida Critica e Golosa 2009” di Paolo Massobrio vino top.

Tardì